7000 presenze per il Natale a Borgo Montenero

L’ Associazione La Torre ha divertito, emozionato ed entusiasmato durante queste festività.

Il Natale a Borgo Montenero

Un Natale con i fiocchi quello andato in scena a Borgo Montenero. Il piccolo grande Borgo per le feste appena passate, ha divertito ed emozionato tutti i partecipanti. Il programma ha avuto inizio con la “Giornata del Ringraziamento” il 18 Novembre con la benedizione e la sfilata dei mezzi agricoli.
L’ 8 Dicembre tutto ha cominciato a prendere ancora più luce con l’accensione dell’albero led 13 metri di altezza e oltre 5000 luci hanno illuminato il Borgo. È stata l’occasione anche per ammirare il Presepe ultimato. Presepe che ha preso vita il 26 Dicembre. Circa 80 personaggi hanno messo in scena il grande mistero della Natività. Un presepe costruito interamente dalle sapienti mani di uomini che hanno sacrificato il proprio tempo per il bene comune. Il risultato è stato entusiasmante sia per la risposta del pubblico che per una propria soddisfazione.  Nelle tre repliche si sono registrate circa 6000 presenze, provenienti da tutta la regione, hanno avuto modo anche di gustare le prelibatezze enogastronomiche dell’agropontino.
Il 30 Dicembre 150 Babbo Natale hanno attraversato tutto il paese per la prima edizione della “Babbo Run Circeo”. Una giornata da Guinness World Record che ha divertito e fatto digerire qualche panettone ai partecipanti. Il 5 Gennaio la Befana ha fatto visita ai bambini distribuendo 500 calze ricche di dolciumi. Per i più grandi c’è stata una polentata con spuntature da leccarsi i baffi.

Un programma interamente realizzato da una sempre più viva “Associazione La Torre”, grazie anche all’aiuto del Comune di San Felice Circeo, la Pro Loco, Padre Bruno, tutti gli sponsor che hanno contribuito e l’Aer Circeo. Gli organizzatori ci tengono a ringraziare tutti e dichiarano: “Non ci fermeremo!”.

Potrebbe interessarti anche