Il 1° ottobre supera i tuoi limiti con la Myth Race

Il 1° ottobre si terrà a Sabaudia la seconda edizione della Myth Race, una delle più attese Obstacle Course Race del Lazio.
Dopo il successo dello scorso anno, con oltre 400 iscritti, la gara si rinnova con un percorso più lungo e più ricco di ostacoli.

Come nasce la Myth Race

La Myth Race nasce nel 2016 da un team di giovani professionisti che ha deciso di mettere insieme la passione per lo sport e per il territorio, dando vita a una gara diversa dalla solita corsa.

Sabaudia, una città giovane a ridosso del Parco Nazionale del Circeo era il luogo perfetto in cui ambientare l’evento, per la grande variabilità del paesaggio; Così il 17 settembre 2016, ha avuto luogo la prima edizione della competizione.

Quest’anno la Myth Race torna e si rinnova con sfide ancora più difficili.

Obstacle Course Race cos’è

Myth RaceLa Obstacle Course Race, o OCR, è una nuova disciplina, che sta riscuotendo grande successo negli ultimi anni. Si tratta di una gara podistica su percorso misto disseminato di ostacoli naturali e artificiali. Per aggiungere ulteriore difficoltà i percorsi non vengono dichiarati pubblicamente e gli ostacoli vengono posti lungo il circuito a intervalli irregolari.

Durante la competizione saranno fondamentali lo spirito di squadra e la collaborazione, anche tra perfetti sconosciuti. 

La Myth Race si svolge lungo un suggestivo percorso urbano-naturalistico di circa 16 chilometri, durante i quali i partecipanti dovranno affrontare ben 28 ostacoli. Il circuito della gara attraversa quattro ambienti diversi: le strade della città di Sabaudia, i sentieri sterrati, le dune e la natura del Parco Nazionale. Una sfida contro se stessi e i propri limiti che permette di entrare in contatto con la natura e guardarla da un punto di vista differente. 

Grazie alla collaborazione tra la società organizzatrice ATTIVA APSBOOTCAMP ITALIA, partecipando alla Myth Race, gli atleti accumuleranno punti validi nella classifica annuale.

Come partecipare

Le iscrizioni per la Myth Race sono aperte a chiunque voglia mettere alla prova la propria forza di volontà. Ci si può iscrivere come singoli atleti, come squadra, oppure ci si può unire a una squadra già iscritta. I residenti a Sabaudia o le squadre che hanno almeno 5 atleti nel team ricevono uno sconto sulla quota di iscrizione.

Essendo una competizione non agonistica, verrà rilasciato un attestato di partecipazione a tutti gli atleti che riusciranno a terminare il percorso e in particolare verranno premiati gli atleti con il miglior tempo. Per arrivare fino in fondo e vincere le parole d’ordine sono: determinazione, motivazione e resistenza

Una corsa ad ostacoli per abbattere le barriere architettoniche

Oltre lo sport la Myth Race sostiene una causa molto importante: una società per tutti. I partecipanti correranno contro gli ostacoli del percorso e contro le barriere architettoniche che limitano le possibilità delle persone disabili e non autosufficienti.

Parte delle quote di iscrizione sono state devolute per l’acquisto di una sedia per il trasporto di persone con problemi motori, adatta al mare, alla neve e al trekking. Questa importante attrezzatura verrà donata all’associazione “La Rete” di Pontinia, con la quale è stato organizzato un percorso alternativo per gli atleti con disabilità.

Potrebbe interessarti anche